torta fondente

Torta Fondente al Cioccolato

Qualche giorno prima di Pasqua mi sono imbattuta in questo post di Ravanello Curioso, adoro il suo blog! E così secondo voi, potevo non provare a montare anch’io l’acqua di cottura dei ceci?! Assolutamente no! Il giorno stesso ho messo a bagno i ceci ovviamente!
La cosa bella è che ho notato su facebook che è scoppiata la ceci-mania..tutti a montare acqua dei ceci! 😉
Io non ho mai avuto affinità come piccolo chimico, ma ho sempre adorato le sfide impossibili! Ho visto video su internet e sembrava facilissimo, forse per chi ha una planetaria e non fruste base da due soldi riuscirà perfettamente nell’impresa (fatemi sapere!) ma per la mia esperienza ci vuole taaanta pazienza e dita incrociate perchè non si fonda il motore delle fruste! Ci vuole tanto tempo ma l’acqua monta a meraviglia..non sembra vero! Io amante delle meringhe non riesco ad apprezzare le meringhe fatte così..ma ho sperimentato diverse ricette con questa spuma miracolosa e sono molto più che soddisfatta!
Nei giorni di Pasqua avevo pubblicato questa foto su facebook..potete immaginare la felicità vedendo una massa così densa e bianca:

meringhe vegan
Un prodotto di scarto che si rivela una vera magia non passa inosservato!!
Ho realizzato torte con questa massa montata e sono venute soffici e stupende! Ma la cosa che mi ha entusiasmato di più sono degli spumini con la frutta secca di cui presto metterò la ricetta e questa torta fondente, morbida e umida, sembra meringata..una vera golosità! Uno strato superficiale croccante e un interno fondente morbido e cioccolatoso..
Ah per la cronaca non monta solo l’acqua dei ceci! Io ho usato acqua di cottura dei fagioli cannellini.

torta fondente
Ingredienti:
60g di cioccolato fondente
100g di acqua di cottura dei fagioli cannellini a temperatura ambiente
140g di zucchero di canna a velo
30g di cacao amaro in polvere
20g di farina di nocciole o di mandorle
40g di fecola di patate o maizena
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Gocce di cioccolato fondente

Cake fondente
Procedimento:
Fate sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria, quindi tenete da parte e lasciate raffreddare.
Montate l’acqua dei cannellini come spiegato nel post di ravanello curioso, finchè non è ben soda (ci vorrà un bel po’ se non avete la planetaria). Quindi aggiungete lo zucchero di canna a velo e continuate a montare. A parte mescolate la fecola con il lievito, il sale, la farina di nocciole o di mandorle. Aggiungete gli ingredienti secchi al composto montato con una spatola, facendo attenzione a non smontarlo. Unite per ultimo il cioccolato fondente amalgamandolo bene.
Versate in uno stampo di circa 12cm di diametro oliato e infarinato o rivestito di carta forno, livellate il composto e cospargete la superficie di gocce di cioccolato.

torta fondente cioccolato
Infornate in forno caldo a 180° per circa 20 minuti. Controllate la cottura!

torta fondente
Ben si presta ad essere servita con della frutta fresca o con del gelato, ma anche ad esser mangiata sola nella sua semplicità!
Purtroppo come tutti i dolci meringati è molto dolce, il cioccolato però smorza la sua dolcezza e la rende golosissima!

torta cioccolato fondente

Commenti

  • Buon giorno,
    I miei complimenti per il sito e, soprattutto, per le fantastiche ricette!!!!! ….. C e’ davvero l’imbarazzo della scelta. E’ tutto bello e buono e …. sano!!!!
    Sono rimasta colpita dalla torta fondente al cioccolato. Vorrei provare a farla, ma non dispongo al momento dei fagioli canellini. Con cosa potrei sostituire l’acqua di cottura dei fagioli canellini? Latte di mandorla?Avena? O riso?
    Ringrazio per un’eventuale risposta mi possa dare.
    Complimenti ancora!!!!

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao Barbara! Ti ringrazio,sei gentilissima! 😉
    Questa torta ha una base montata e meringata, che è la sua caratteristica, dovuta alla sorpresa dell’acqua di cottura dei ceci o dei fagioli, che monta esattamente come l’albume!
    Credo tu possa usare anche l’acqua che trovi nelle confezioni di legumi!
    Purtroppo il latte non monta, magari otterrai comunque una torta, ma non questa! 😀 Mi spiace!

  • […] Torta Fondente al Cioccolato […]

  • Beh un dolcetto peccaminoso, anche se non è San Valentino, ci sta ogni tanto e con questo non avrei problemi….oltre al fatto che l’uso di quest’acqua calda di cottura dei legumi mi mancava nei miei sperimenti….dovrò rimediare…..

  • Foto del profilo di Facebook

    Giusto..il cioccolato ci vuole in qualsiasi mese dell’anno! 😉
    Vale prova a montare l’acqua dei legumi!! Però devi usarla a temperatura ambiente e non calda!

  • Alessia non ho parole! ho una nipote celiaca e vegana e poter fare un dolce per lei è un problema.Ho visto la ricetta e fatta immediatamente. nel forno è cresciuta ed ero estasiata nel vedere come “lievitava” ma dopo circa 10 minuti di cottura……flop, è proprio come per i sufflè! comunque è stata molto apprezzata e questo lo devo a te. Giovedì è il mio compleanno e vorrei preperare un dolce in bicchiere. pensi che la montata sia stabile? vorrei aggiungere della buccia di limone e magari dell’agar agar ed alternarla con purea di fragole. Ti ringrazio di cuore per la risposta
    Romana

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao Romana! Mi scuso tanto per non averti risposto, purtroppo ho avuto problemi con i commenti sul blog perchè me li bloccava tutti segnalandoli come spam!
    Sono molto contenta che la torta ti sia piaciuta! sì è proprio come un sufflè! 😀
    Vorresti fare un dolce al cucchiaio con la spuma dei legumi? mmh non so se verrebbe bene perchè i legumi si sentirebbero.. prova con una mousse al cioccolato!

  • Salve! Vorrei assolutamente fare questa torta, ma abito in un paesino e non trovo lo zucchero a velo di canna e neanche la farina di mandorle o nocciole, ho trovato solo quella di riso. Come posso sostituire questi ingredienti? Grazie in anticipo e spero in una risposta (:

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao Sophie! Allora per lo zucchero a velo puoi usare quello bianco ma se vuoi quello di canna e hai un piccolo mixer puoi tranquillamente frullare quello e ottenere una consistenza più fine possibile! Stessa cosa per la farina di mandorle o nocciole, io compro le nocciole e le mandorle e poi le frullo con il mixer e ottengo la farina! 😉

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co