torta senza cottura

Tropical cake – Sogno Tropicale

Dal nome di questa torta penserete che come tante persone anch’io ami il mare e sogni i tropici, le maldive..ma non è affatto così! A parer mio potrebbe esserci la neve gran parte dell’anno, amo il sole e la sua luce, ma non sopporto il caldo, la sabbia e il mare! Si molti mi crederanno pazza ma so che tra voi qualcuno la pensa come me, qualche strana persona che non ama il mare c’è sicuramente! Nonostante questo amo i frutti che nascono al caldo, come avocado, cocco, mango, banana…
Qualche giorno fa al supermercato sono stata attratta da questi succhi di frutta, che in realtà sono polpa di frutta senza zucchero aggiunto, solo semplice polpa di frutta. Ho assaggiato quello al mirtillo, buonissimo, e vedendo quello al mango ho subito pensato ad una torta semplice e naturale, di un bel colore solare che contenesse questa polpa.
Ed ecco cosa ne è uscito..una base di biscotti, una crema di banana, mango e cocco, gelatina di mango e scaglie di caramello..

torta mango e banana

Ingredienti per una monoporzione di 10cm di diametro:
Per la base
70g di biscotti (se li usate senza glutine la torta sarà gluten free)
20g di olio di cocco o olio di semi

Per la crema
130g di polpa di mango
20g di acqua
30g di olio o burro di cocco
20g di maizena
Vaniglia in polvere o semi di mezza bacca
10g di dolcificante (sciroppo d’agave o malto di riso)
Scorza di lime (facoltativo)

70g di banana (circa 1 banana)

Per la gelatina di mango
50g di polpa di mango
1 pizzico di agar agar (la punta di un cucchiaino da caffé)

torta senza cottura

Procedimento:
Preparate la gelatina mescolando la polpa di mango con l’agar agar, ponete su fuoco basso e mescolate fino ad ebollizione, quindi fate cuocere per qualche minuto. Colate il composto in uno stampo o anello d’acciaio di 6cm di diametro circa. Lasciate solidificare e trasferite in frigorifero finchè sarà compatta.
Frullate i biscotti nel mixer, unite l’olio e continuate a frullare. Otterrete un composto tipo sabbia bagnata. Schiacciatelo, aiutandovi con il dorso del cucchiaio, sulla base di un disco d’acciaio di 10cm di diametro. Mettete in freezer a riposare mentre preparate la crema.

Mescolate in un pentolino la polpa di mango con l’acqua, la maizena, la vaniglia e la scorza di lime. Ponete su fuoco medio e sempre mescolando portate ad ebollizione, unite l’olio o burro di cocco e continuate a cuocere e a mescolare finchè si sarà sciolto. Aggiungete il dolcificante e togliete la crema dal fuoco.  Togliete la scorza di lime, lasciatela intiepidire leggermente, quindi frullate nel mixer la crema con la banana finchè otterrete una crema liscia ed omogenea. Versate metà della crema sulla base di biscotti, quindi mettete in freezer qualche minuto per far solidificare la superficie della crema.
Riprendete la torta, adagiate al centro il disco di gelatina di mango e ricoprite con la crema restante, livellate e lasciate riposare in frigorifero per almeno una notte.

Decorate a piacere con scaglie di caramello, cocco, rondelle di banana o gocce di polpa di mango.

torta senza cottura mango e banana

Commenti

  • Deliziosa !
    Io sono borderline, posso dirlo? Sono amante del mare ma molto di più della montagna, ecco se mi mettessi avanti una vacanza in Sardegna e una in Trentino, spenderei intere giornate sulla decisione.
    Questa influenza nasce dalla mia infanzia/adolescenza trascorsa in gran parte in montagna, ma poi in età adulta riscopri’ il mare… perciò si, sono borderline a tutti gli effetti.
    Ma da questa linea di mezzo gradisco il tuo dessert perché ha colori che amo il giallo e sapori tenui, quel succo alla polpa è il massimo.
    Divino!

  • Foto del profilo di Facebook

    Io invece andrei di corsa in Trentino! 😀

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co