moussecake

Mousse al caffè

Qualche giorno fa ho pubblicato la foto di questa torta su facebook e su instagram e ha avuto un enorme successo! Grazie a tutti voi che mi seguite e mi aiutate nella mia crescita!
Vi ho promesso la ricetta ed è in verità una rivisitazione di una torta che ho creato anni fa per il compleanno di mio padre, e che già allora ha avuto un grande successo.

mousse caffè vegan
Questa volta a differenza delle ricette che scrivo di solito, vi metterò le preparazioni di base e poi varie idee su come servirla.
La base di tutto è una mousse al caffè con latte di cocco, che adoro perchè ha una consistenza morbida, vellutata e spettacolare..come ogni mousse che si rispetti! Potete servirla come dolce al cucchiaio, e quindi aumentare la dose di caffè per farla più morbida, oppure diminuire la dose di liquido e avere così una mousse più consistente da servire a torta.

Ingredienti per circa 6 coppette al cucchiaio oppure una torta di 16cm di diametro:
Per la mousse
225g di latte di cocco
21g di maizena
35g di zucchero di canna a velo
45 – 75g di caffè della moka (la dose varia in base alla consistenza che vogliamo ottenere)

Per la torta al cioccolato
100g di farina semintegrale o altra a piacere
15g di cacao amaro
5g di lievito naturale per dolci (mix di cremor tartaro e bicarbonato di sodio)
40g di zucchero di canna integrale
15g di olio di semi
40g di acqua
100g di latte
1 pizzico di cannella (facoltativo)

Per la ganache al cioccolato
95g di latte vegetale
10g di olio di cocco
120g di cioccolato fondente al 55%

Procedimento:
Preparate la torta al cioccolato mescolando insieme gli ingredienti secchi con una frusta a mano, quindi unite latte, acqua e olio che avrete miscelato a parte. Mescolato il tutto fino a creare un composto liscio e omogeneo. Versate in una tortiera di 16cm di diametro e cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 20 minuti, controllate la cottura.
Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

Per la mousse al caffè cominciate a preparare la crema di base mescolando in un pentolino il latte con la maizena e lo zucchero. Ponete il tutto su fuoco medio e, continuando a mescolare, lasciate addensare. Quando comincia ad addensarsi abbassare il fuoco al minimo e continuate a cuocere, sempre mescolando.

crema al cocco
Togliete dal fuoco, versate in una ciotola fredda, coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare. Quindi mettete in frigorifero per circa 1 ora prima di montarla.

Nel frattempo preparate la ganache al cioccolato: scaldate a fuoco medio il latte con l’olio di cocco, senza portare ad ebollizione. Togliete dal fuoco e aggiungete il cioccolato tagliato in scaglie in due o tre tempi. Mescolate con una spatola finchè tutto il cioccolato non sarà completamente fuso. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Prendete la crema al cocco dal frigorifero, cominciate a montarla con le fruste elettriche, quindi aggiungete poco per volta il caffè.
Se volete un forte sapore di caffè e pensate di servire la mousse come dessert al cucchiaio vi consiglio di mettere tutta la dose di caffè (ovvero 75g), altrimenti se volete servirla in torta mettetene molto meno, io ne ho messi 45g.

mousse caffè

 

A questo punto largo alla fantasia! Potete comporre il dolce come preferite.

tazzine di cioccolato con mousse al caffè
Io qui ho servito in tazzine che ho creato con lo stampo apposito e con il cioccolato temperato. Sul fondo della tazzina ho messo dei cubetti piccolini ricavati dalla torta al cioccolato che abbiamo preparato, poi ho ricoperto con la mousse al caffè e con gocce di ganache al cioccolato.

moussecake
Qui invece l’ho servita come torta monoporzione. Ho ricavato un disco di 8cm di diametro dalla mia torta di partenza, l’ho bagnato un pochino con il caffè, ho ricoperto con la mousse e decorato con cubettini di torta e ganache al cioccolato. Ho lasciato riposare in frigorifero per almeno 3-4 ore prima di servire.

Qui invece ho creato una torta più grande e ho messo un inserto a metà di ganache al cioccolato. Ho finito il tutto con una fascia di cioccolato temperato intorno alla torta.

moussecake al caffè

Commenti

  • Ripenso a quando ti venivo a trovare le prime volte, tanto tempo fa… di strada ne hai fatta, Ale, quanto sei cresciuta! Ti ho sempre incoraggiato a seguire il tuo sogno, sapendo il talento e la passione… e vedi che i risultati pian piano si raccolgono? 🙂
    Sono rimasta assolutamente colpita dalla tazzina di cioccolata… sarebbe bello un intero servizio nella credenza! 😀

  • Foto del profilo di Facebook

    Franci!!! Non sai quanto mi fa piacere il tuo commento! :-*
    Non mi rendo conto di aver fatto strada..io sono sempre la stessa..con gli stessi sogni e il poco coraggio di inseguirli…
    Anche il mio ragazzo mi ha chiesto un intero set..vedrò di provvedere! 😀

  • Ma è meravigliosa questa torta, viene voglia di tuffarcisi dentro!!! ;-D

  • No va beh l’idea con la tazzina è superlativa, Ale!
    Pazzesca!!!
    Questa cremina poi una delizia…..ho acquistato recentemente la panna di cocco e no vedo l’ora di usarla…ho in mente alcune ricette, spero nella sua tenuta…
    Un abbraccio,
    Vale

  • Foto del profilo di Facebook

    Grazie Lisa!! 😀

    Vale la panna di cocco da montare ha grassi idrogenati..qui si tiene bene! Anch’io l’avevo provata anni fa ma non mi è piaciuta molto e non fa bene alla salute.. :-/

  • Complimenti, questa foto fa veramente gola! Ma se non ho l’olio di cocco cosa posso usare? Quello di sesamo?

  • Foto del profilo di Facebook

    L’olio di cocco è importante per dare cremosità e scioglievolezza perchè una volta freddo si indurisce mentre altri oli come quello di sesamo no purtroppo. Potresti usare o margarina autoprodotta (quindi senza olio di palma) oppure burro di cacao o ancora puoi ometterlo! Puoi aggiungere 10g in più di latte!

  • Ciao Alessia, Intanto ti faccio i miei complimenti!! Sono davvero dei capolavori i tuoi! 🙂
    Volevo chiedere: se non ho latte di cocco posso posso sostituirlo con latte di soia o è necessario attenersi alla ricetta?

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao Vanessa! Purtroppo il latte di soia non ha gli stessi grassi del latte di cocco e non monta alla stessa maniera quindi per questa ricetta devi usare per forza latte di cocco ricco di grassi (quello nella lattina per intenderci) altrimenti non ottieni la stessa cremosità.

  • Ciao e complimenti per la bellissima torta! Volevo chiederti se posso sostituire il latte con il latte di soia alla base di cioccolato! Oppure puoi consigliarmi qualche alternativa?
    Grazie mille!

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao! Grazie, sono contenta che ti piaccia! Certo anch’io ho usato latte di soia..puoi usare un qualsiasi latte vegetale a tua preferenza!

  • Ciao! Sto provando a fare la torta piccola che hai proposto qui sopra usando con precisione tutti gli ingredienti ma purtroppo la mousse non ha una consistenza “spumosa” ma è piuttosto una “crema”, inoltre è molto più scura… Ho sbagliato qualcosa? Posso rimediare in qualche modo? :/

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao Elena! Quale latte di cocco hai usato? L’unica cosa che mi viene in mente è che hai usato un latte di cocco non abbastanza grassi e quindi non riesci a montarla..

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co