Meringa & Cioccolato

Questo è il nome che ho scelto per il mio dolcino! 😉
Oggi avevo una voglia matta di pasticciare..e cosa meglio di meringa e cioccolato? Sicuramente le due cose che amo di più..soprattutto la seconda!
Dopo qualche giorno senza dolci, mi mancava troppo la mia passione, vado in astinenza..ho bisogno di “sporcarmi” le mani con cioccolato, farina, zucchero..! Questo sì che è amore!
Purtroppo devo cominciare a pensare anche alla mia salute e mangiare troppi dolci e zuccheri non mi fa bene.. ecco perchè è nata questa piccola monoporzione..un piccolo peccato che posso concedermi!
Spero che vi piaccia questa creazione..nata nella mia testa e che mi ha dato qualche momento di dolcezza e divertimento..senza pensieri!
Ci vuole sempre un momento di svago, un modo per non pensare e stare bene..io provo queste belle sensazioni facendo dolci! E vedere lo stupore di mio padre e i suoi complimenti, insieme a quelli immancabili del mio ragazzo..mi rendono ancora più felice!

Questo dolcino è formato da una base tipo cheesecake, con biscotti sbriciolati e burro fuso, uno strato di mousse di ricotta con cioccolato fondente, un disco di meringa alla cannella, uno strato di mousse di ricotta con cioccolato bianco e infine meringhette di decorazione e sfoglia di cioccolato fondente.
Ecco a voi!

Ingredienti:
Per la base:
50g di biscotti secchi
20g di burro fuso
20g di cioccolato fondente fuso

Per la mousse di ricotta:
150g di ricotta
40g di cioccolato fondente
40g di cioccolato bianco

Per le meringhe:
30g di albumi
60g di zucchero semolato
un pizzico di sale
1/2 cucchiaino di succo di limone
un pizzico di cannella in polvere
un cucchiaio di cacao amaro in polvere

Per la sfoglia di cioccolato:
50g di cioccolato fondente di buona qualità

Procedimento:
Per prima cosa preparate le meringhe. Cominciate a montare gli albumi con il pizzico di sale, quando comincia ad essere un po’ montato, aggiungete il succo di limone e lo zucchero poco alla volta, continuando a montare con le fruste elettriche. Quando sarà ben montato e sodo, aggiungete la cannella. Riempite una sac à poche con il composto e create, sulla placca da forno foderata di carta forno, un dischetto di meringa e tante piccole meringhette. Spolverate le meringhe con il cacao amaro.
Infornate in forno caldo e ventilato a 100° per circa un’ora.

Non avendo dischi in alluminio tondi e così piccoli, all’interno del quale formare il dolce, ho creato un rettangolo con carta alluminio e l’ho arrotolato, fissandolo con la spillatrice: un coppapasta home made! 😉
Per la base sbriciolate bene i biscotti e mescolateli con il burro fuso e il cioccolato fuso. Schiacciate il composto su un piatto, in cui avrete posizionato il vostro coppapasta home made, restando all’interno della formina. Mettete in congelatore per circa 5 minuti a far solidificare, e quindi nel frigorifero.

Per le mousse, dividete in due parti la ricotta, ad una aggiungerete il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria e nell’altra il cioccolato bianco sciolto a bagnomaria.
Io non ho voluto aggiungere nè zucchero nè altro, per lasciarle più leggere. Se volete ci starebbe bene un cucchiaio di panna montata in entrambe. A voi la scelta!

Per ultimo preparate la sfoglia di cioccolato: Fondete a bagnomaria il cioccolato e versatelo su un foglio di carta forno. Con una spatola spargete il cioccolato e create una sfoglia sottile qualche millimetro. Lasciate raffreddare il cioccolato, non troppo, dev’essere ancora morbido. Ora tagliate i bordi dritti, creando un rettangolo.

Ed ora componiamo il dolce:
Sulla base di biscotti, mettete la mousse con il cioccolato fondente, quindi inserite il disco di meringa alla cannella ed infine la mousse con il cioccolato bianco. Con cautela togliete il disco di carta alluminio e avvolgete intorno al dolcino il rettangolo di cioccolato ancora morbido e attaccato alla carta forno. Lasciate solidificare in frigorifero. Quindi togliete la carta forno intorno e decorate con le meringhette.
Et voilà..le petit gateau!

Con questa ricetta ho deciso di partecipare al contest di Saporidielisa:

Trovo che sia un contest molto interessante, permette la contaminazione dell’arte culinaria con altre forme di arte. L’arte è bella, secondo me è la massima epressione dell’anima di ognuno di noi e in ciascuno si esprime sotto forme diverse. Riuscire a unire differenti forme di arte non è facile, ma provarci è stimolante e aiuta a ragionare, a guardarsi dentro e a riflettere. Quindi ringrazio Elisa per la bella opportunità!
Mentre preparavo questo dolce l’unica cosa che pensavo è l’amore che ho per la pasticceria, riflettevo su come mi sento quando creo questi piccoli momenti di piacere, come li chiamo io, e volevo rendermi conto cosa mi spinge a fare dolci, qual è il motivo per cui non riesco a farne a meno. Anche se i dolci poi devo mangiarli, e i risultati si vedono, sento un’attrazione fortissima verso la cucina: ho bisogno di mettere le mani nella pasta, nella farina..pesare ingredienti e creare nuovi abbinamenti! Il vero motivo non lo so neanch’io..so che mi fa stare bene, so che è come quando ami un uomo che magari non si rivela il perfetto principe azzurro che sognavi, ma ne sei attratta e non puoi farne a meno! Forse rimarrai scottata, ma quei pochi momenti vissuti insieme sono più importanti della delusione che ne deriva..e questo ti spinge a cercarlo, a supplicarlo, a stare con lui anche se hai la consapevolezza che ti farà del male..

Ecco da dove viene la mia scelta: una splendida canzone di Mia Martini, mia mamma me la faceva ascoltare quando ero piccola, è un dolce ricordo di lei.. E’ una canzone bellissima, che mostra una donna forte che ama un uomo egoista e nonostante la consapevolezza che questo rapporto la logorerà, che lui forse non tornerà da lei, ne ha bisogno e corre da lui in ogni momento che l’uomo le concede!
Lei dice:
“Io non so l’amore che sorriso ha.. i pensieri vanno e vengono, la vita è così..”

Lei non sa com’è l’amore, sa che prova qualcosa per quest’uomo, non riesce a stargli lontano, anche se vorrebbe..
“Tanto sai che quassù male che ti vada avrai tutta me, se ti andrà, per una notte..
E cresce sempre più la solitudine, nei grandi vuoti che mi lasci tu!”

Qui potete ascoltare la meravigliosa canzone di Mia Martini e leggere il testo!

Ho abbinato questo dolce perchè ben mostra la mia passione/ossessione per i dolci e la pasticceria..a cui non posso mai rinunciare, anche se sono di corsa, non ho tempo o ho mille cose da fare..trovo sempre il tempo per pasticciare!
E inoltre questo dolce secondo me mostra come un uomo, egoista e che pensa solo a se stesso..in realtà se trova la persona giusta si scioglie e mostra il suo lato interiore! Io penso sempre positivo!
Quindi oltre la corteccia dura del cioccolato, c’è un interno morbido e scioglievole, che si presenta solo a chi è “degno”..dando il meglio di sè!

Essendo una mia creazione, sono molto legata a questo dolcino! E non posso non partecipare al contest di Valy:

Il nome che dò a questo dolcino è proprio “Meringa&Cioccolato”, non sono solo gli ingredienti predominanti, sono soprattutto le due cose che amo di più!

Partecipo anche alla racconta di “Oggi pane e salame e domani…“:

Commenti

  • Mamma mia che meraviglia! Io mi sarei sbaffata un cioccolatino e via 😀 Bravissima! :*

  • Oh cavolo…… ma che neraviglia, mi lasci senza parole!!!! Semplicemente divina… sei bravissimissima!!! Questa la faccio, peccato che ora non ho la ricotta sennò mi fiondavo in cucina, guarda te lo ridico : SEI UN GENIETTO!!!!!! 🙂 Baciotti ^.^

  • Oh cavolo…. ma che meraviglia!!!! E’ semplicemente divina!!!!! Mi lasci senza parole!!! Di sicuro la faccio, peccato che non ho la ricotta sennò mi fiondavo in cucina a produrre questa meraviglia! Sei geniale… baciotti ^.^

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao Vale! grazie! ma la voglia di pasticciare era troppa..mica di mangiare!! 😛

    Ivana carissima!! Grazie!! 😉 Corri a comprarla allora!!! è buonissimo!!!
    un bacione grande

  • opsssss, l’ho scritto due volte!!!!!!!!! Scusa…..
    Ivy

  • 🙂 🙂 🙂

  • Foto del profilo di Facebook

    ^___^

  • Ciao Alessia! Innanzitutto grazie infinite per le belle parole e per aver partecipato.
    Questo dolce è molto goloso, ma non solo, trovo che sia ben pensato e ben fatto! Bellissima la contaminazione con questa canzone di Mia Martini (che adoro!): bella metafora per la tua passione! Complimenti e grazie ancora! 🙂
    A presto!

  • Foto del profilo di Facebook

    Grazie a te! il tuo contest non è come gli altri..stimola a riflettere e a pensare..ed è veramente interessante!
    Io ho provato ad abbinare la canzone sia alla mia passione che al dolce! 😉
    un bacione!

  • wow meravigliosa!

  • […] le mie sperimentazioni.. dopo il dolcino Meringa&Cioccolato ho creato questo piccolo dessert. Se non si era capito.. io adoro pasticciare.. mi metto in cucina […]

  • Ciao Alessia, grazie per aver scelto di partecipare alla Raccolta Voglia di…cioccolato.
    Sono gentilmente a chiederti di:
    – condividere questa ricetta su Fb o Twitter taggando @oggipanesalamedomani per il primo o @oggipaneesalame per il secondo (se no non mi arriva la notifica);
    – dirmi come ti trovo su Pinterest così ti invio l’invito;
    – inserire nella bacheca di Pinterest Voglia di… le tue ricette (una solo foto per ricetta) inserendo questa descrizione: Gennaio { #Vogliadi #cioccolato } nome ricetta in italiano e in inglese.
    Domani sul blog comunicherò una modifica al regolamento spero sia utile per semplificare le cose 🙂
    Attendo che mi confermi di aver fatto tutto così poi procedo al Repin.
    Ricordati di creare una ricetta inedita entro il 14 Febbraio buona serata!
    Buona serata e a presto
    Sonia
    PS: correggeresti per favore il primo link che hai inserito (pagina non trovata, è quello delle sfoglie) e cambiaresti il nome Alessia con il nome delle tre ricette? grazie ^_*

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao! Grazie!
    io non ho un contatto su pinterest! devo crearlo?non so come funziona..
    come una ricetta inedita? in che senso?

    Ho condiviso la ricetta sulla mia pagina facebook del blog!

    Grazie a te!

  • 1. Si l’account Pinterest dovresti farlo, puoi usare anche Facebook per accedere 🙂 (questo post mi è stato molto utile per capire come funziona Pinterest: http://pinterestitaly.com/2012/06/05/pinterest-per-principianti/)
    2. appena hai fatto dimmi l’url così ti invio l’invito;
    3. la ricetta inedita (pubblicata dopo il 14 Gennaio) l’hai già fatta ma il fatto è che non la vedo, dovresti correggermi il link ^_* e sostituire il tuo nome con quello delle tre ricette;
    4. su Fb mi hai taggata solo su una ricetta, per quello che le altre non le vedevo ^_*
    Grazie, se hai bisogno son qui

  • Foto del profilo di Facebook

    Ora mi registro su pinterest! Il nome al link aggiunto alla tua pagina del blog l’ho cambiato..ora dovresti vedere tutte le ricette! no?
    ora ti taggo su facebook anche alle altre ricette:)

    grazie!

  • […] la sfoglia di cioccolato..come ho spiegato qui. E infine decorate la parte superiore con i chicchi di […]

  • ma è davvero bellissimo il tuo dolce Alessia! Ben realizzato e senza dubbio buonissimo! l’aggancio con la passione vissuta “obtorto collo” e Minuetto mi è chiara :-)) , ma meno male che non sai trattenerti, se produci cose come questa!

  • Foto del profilo di Facebook

    Grazie!! 😉 a me piace tantissimo quella canzone, ma ci sono molto affezionata perchè me la faceva sempre sentire mia mamma..la cantavamo insieme! e purtroppo lei non c’è più.. 🙁
    Si non riesco a trattenermi! eheh nonostante i mille impegni..qualche minutino per un dolcetto cerco sempre di trovarlo..togliendolo magari ad altre cose..ma non ne posso fare a meno!
    ^__^

  • […] Ciambellona di Noemi di La stufa economica  17) Meringa&cioccolato di Il pan di zenzero 18) Torta Traguardo di Il pan di zenzero 19) Soffice dolcezza di Il pan di […]

  • delizioso!

  • Foto del profilo di Facebook

    Grazie!! <3

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co