torta senza cottura vegan

Key Lime Pie…a modo mio!

Questa è una delle torte che volevo provare da tempo, una di quelle ricette che avevo nel cassetto ma ancora non avevo ben chiaro come realizzarla. Io amo il lime, ma nella versione originale quasi sparisce, insieme a tutti gli ingredienti grassi di cui è composta quella torta! Ingredienti pesanti che affondano il gusto aromatico e profumato del lime, io invece volevo una torta delicata che sapesse davvero di lime! Magari proverò altre versioni, ma di questa sono davvero molto soddisfatta! E’ delicata, leggera al gusto, aromatica e profumata..non è neanche necessario accendere il forno! Non resta che provarla!

key lime pie vegan
Io ho realizzato questa torta in due monoporzioni di 10 e 6 cm di diametro.. ma potete tranquillamente realizzare una torta unica di 16cm di diametro.

torta senza cottura vegan
Ingredienti:
Per la base
200g di biscotti digestive (o biscotti secchi senza glutine)
50g di olio di riso o di semi di girasole
10-20g di acqua

Per la crema
375g di latte di soia
50g di zucchero
2 lime bio (buccia e succo)
67g di maizena
1 cucchiaio di olio di cocco o burro di cacao (facoltativo)
1 pizzico di curcuma

torta con lime
Procedimento:
Preparate la crema mescolando con una frusta in un pentolino la maizena e lo zucchero. Aggiungete il latte poco per volta mescolando bene per evitare la formazione di grumi. Unite anche il succo dei lime e la buccia. Ponete su fuoco medio-basso e mescolate con la frusta finchè la crema giungerà a bollore e sarà bella densa. Versate in una ciotola, meglio se di vetro, e lasciate leggermente intiepidire. Togliete le bucce del lime e aggiungete la curcuma e l’olio di cocco mescolando energicamente con la frusta. Coprite con pellicola alimentare a contatto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

cheesecake vegan
Frullate i biscotti nel mixer fino a ridurli in farina. Unite l’olio e 10g di acqua e frullate ancora. Dovete ottenere un composto non troppo bagnato ma che se schiacciato si compatta facilmente. Se necessario aggiungete ancora un pochino di acqua.
Se come me usate un anello di acciaio o un coppapasta posizionatelo direttamente sul piatto su cui servirete la torta e rivestite i bordi con acetato, altrimenti foderate bene la tortiera (vi consiglio di usarne una a cerniera) con carta forno o acetato. Versate la base di biscotti nella teglia e schiacciate bene con il dorso del cucchiaio per farla aderire sul fondo e sui lati della tortiera. Dovete ottenere uno strato di biscotti uniforme. Mettete in frigorifero per circa mezz’ora.

Quando la crema sarà fredda togliete la pellicola e date una mescolata energica con la frusta. Prendete la teglia con la base di biscotti dal frigorifero e versatevi sopra la crema, livellando bene. Terminate con qualche scorzetta di lime. Riponete tutto in frigorifero e lasciate solidificare per almeno 5 ore, meglio una notte intera.
Togliete l’anello di acciaio o il bordo della tortiera a cerniera e liberate la torta dall’acetato.

key lime pie light
Per la decorazione io ho usato della panna di cocco. Prendete una lattina di latte di cocco ricco di grassi (leggete qui per avere un’idea su quale marca comprare) e lasciatela in frigorifero per un giorno. Quando andrete ad aprirla troverete una parte molto densa in superficie, prelevatela con il cucchiaio lasciando la parte liquida sottostante nella lattina. Montate con le fruste elettriche la parte densa del latte di cocco con 3-4 cucchiai di zucchero a velo di canna (secondo il vostro gusto).

key lime pie vegan

Commenti

  • Descrivi queste torte come se fossero la cosa più semplice da fare al mondo. La tua passione traspare in ogni tuo gesto, piccola Ale, e per me è un incanto ad ogni ricetta, poterti leggere, vengo completamente rapita.

  • Foto del profilo di Facebook

    Vale Grazie!!!! sei meravigliosa..e ogni tuo commento mi riempie il cuore di gioia!!! <3 Grazie grazie..

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co