Issy&Ale’s Cupcakes

La conoscete Issy? E’ la protagonista del libro che regalerò come premio del mio contest, ormai agli sgoccioli purtroppo (scade il 2 Marzo, affrettatevi!!). La descrizione del libro potete trovarla qui.
Come avevo già scritto infondo all’articolo relativo al mio contest, questo libro fa sognare, è simpatico, divertente e per noi amanti della pasticceria, e dei cupcakes, è un modo per sognare, per credere che un giorno magari anche noi avremo il nostro Cupcake Cafè. Io sono una di quelle eterne pessimiste, che però crede nei sogni. Per me i sogni sono tutto. Io spesso penso al futuro, un po’ troppo spesso, e mi ritrovo a fantasticare..a immaginare dove vivrò, come sarà la mia casa, come saranno i miei figli..e che lavoro farò.. 😀
Sono un’eterna sognatrice, e per questo forse mi è piaciuto il racconto di Jenny Colgan, mi è piaciuto immedesimarmi in Issy, piena di sogni e di speranze e di voglia di andare avanti, ottenere di più, qualcosa di meglio!

Oggi posso dire di aver preparato dei Cupcakes con Issy! Concedetemi questo momento di follia! 😉
Era da tanto che volevo provare una delle sue ricette, ma ero sempre frenata dalla quantità di burro. Come sapete cerco di limitarlo al massimo, quando faccio dolci per casa mia cerco di non usare proprio burro, uso piuttosto olio. Quindi per me cupcakes sono quasi sempre muffin con la copertura, plumcake sono con l’olio, e tutte le torte in generale!
Però quando i dolci non sono per me, mi sbizzarrisco! E oggi ho preparato questi cupcakes da portare via..e devo dire che sono veramente sublimi! Infallibili come dice Issy! Dovete assolutamente provarli!
Se vi spaventa il burro, fate mezza dose, così ne mangiate meno! 😛

Li ho chiamati Issy&Ale Cupcakes, perchè la ricetta base è di Issy, ma ovviamente io non potevo non metterci il mio zampino! Invece di fare cupcakes alla vaniglia, li ho fatti semplici con le gocce di cioccolato e per la glassa invece che la buttercream (ancora burro..) ho optato per un frosting che a me piace molto di più, ovvero con ricotta e cioccolato bianco! Molto più leggero e gustoso, a mio parere.

Ed ecco a voi la foto e la ricetta, con le mie varianti:

Ingredienti:
2 uova
125g di burro morbido
125g di zucchero (per me di canna)
110g di farina 00
15g di lievito per dolci
(Per Issy: 2 cucchiaini di estratto di vaniglia)
2 cucchiai di latte (per me 3)
(Per me: 2 cucchiai molto abbondanti di gocce di cioccolato)

Il mio frosting:
60g di ricotta fresca
1 cucchiaio di zucchero a velo (facoltativo)
50g di cioccolato bianco o fondente

Procedimento: (scritto da Issy)
“Riscaldate il forno a 190°, 170° se usate il forno ventilato.
Disponete i pirottini sulla teglia per cupcake. Sbattete il burro e lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro, soffice e omogeneo. Ci vorranno diversi minuti anche se il burro è a temperatura ambiente. Non abbiate fretta, perchè è qui che l’aria entra nel composto. Scegliete voi come sbattere gli ingredienti. Quando ho iniziato a preparare cupcake, usavo un cucchiaio di legno, poi sono passata al frullatone a immersione e ora uso un’impastatrice. Danno tutti e tre lo stesso risultato, ma se usate il cucchiaio farete anche un bel po’ di esercizio per i bicipiti: chi ha detto che i cupcake fanno male alla salute? 🙂
Unite le uova, la farina, l’estratto di vaniglia e/o le gocce di cioccolato e il latte e mescolate fino a ottenere un composto omogeneo. La consistenza deve essere <a prova di cucchiaio>, cioè il composto deve sgocciolare da un cucchiaio capovolto: se non lo fa, continuare a sbattere; se proprio continua a non farlo, aggiungete un altro po’ di latte.
Versate l’impasto nei pirottini. Non c’è bisogno di uniformare il composto: ci penserà il calore del forno. mettete la teglia sul ripiano alto e lasciate cuocere. Dopo venti minuti (non prima), controllate la cottura con uno stuzzicadenti. Se viene fuori pulito, i cupcake sono pronti. Dopo aver sfornato i cupcake trasferiteli subito su una griglia a raffreddare.”

Ora preparate il frosting: con le fruste sbattete la ricotta fino ad averla bella liscia e omogenea. Quindi aggiungete il cioccolato fuso a bagnomaria e continuate a mescolare. Se vi sembra poco dolce, aggiungete dello zucchero a velo. Considerate che comunque già i cupcake sono belli dolci!
Lasciate riposare in frigorifero, mentre i cupcake finiscono di cuocere.
Quando sono ben freddi, decorateli con la glassa, aiutandovi con la sac a poche, e con codette di zucchero o altra decorazione a piacere. Secondo me ci stanno molto bene i frutti di bosco, o anche della granella di nocciole!

Commenti

  • Ciao Ale, anch’io a spesso e volentieri cercò di limitare il burro specialmente nei dolci fatti in casa, ma a volte non ci riesco e’ troppo buono! Sono molto curiosa di sapere chi sarà il vincitore del tuo contest….ti aspetto nel mio blog, ho una sorpresa per te se ti va! Ti abbraccio e buona serata!

  • Foto del profilo di Facebook

    Ciao Maddy! 😀 hai ragione, a volte non se ne può fare a meno!
    Sono curiosa anch’io di sapere il vincitore..verrà scelto da Matteo e Annalisa, i miei angeli custodi!
    Un abbraccio, corro subito da te!!

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co