crostata con mousse di cioccolato

Crostata Fragole e Mousse al cioccolato

Con questa giornata piovosa non resta che portare il sole dentro casa, magari sfornando una torta! Io adoro preparare dolci, sopratutto quando sono triste e pensierosa..mi metto in cucina, con le mie ciotole, fruste, farine e zucchero e mi sento subito meglio, i pensieri spariscono e resto io con la mia fantasia a decorare un dolce, sfornare biscotti o realizzare cioccolatini. Spero che la mia passione non mi abbandoni mai, e i miei dolci mi accompagnino sempre!
In questo periodo sto pensando sempre di più al mio sogno e a come renderlo reale, piano piano, con le mie forze e le mie possibilità..ma un giorno so che i miei dolci usciranno dalla mia casa, per deliziare chiunque sia di passaggio e voglia fermarsi per un tè e una fetta di torta, in compagnia!

crostata cioccolato e fragole

Oggi vi propongo una crostata, non so se avete capito che le crostate senza derivati animali mi danno tanta soddisfazione! Amo le creme e le mousse avvolte da una frolla croccante! Questa volta insieme alla mia classica farcitura al cioccolato ho abbinato una crema alle fragole molto leggera e veloce da preparare, che ho scoperto qui alternata alla mia classica crema al cocco, che adoro!

crostata con mousse di cioccolato

Ingredienti per una torta di 16cm di diametro:
Per la frolla
120g di farina di farro
100g di farina di tipo 2 o semintegrale o altra farina di farro
48g di acqua
48g di olio di semi
90g di zucchero di canna grezzo
1 pizzico di lievito per dolci

Per la crema alla fragola
125g di acqua
75g di zucchero
25g di maizena
5 fragole

Per la crema al cocco
100ml di latte di cocco
10g di maizena
20g di malto di riso o sciroppo d’acero

Per la mousse al cioccolato
100g di cioccolato fondente
15g di olio di cocco o burro di cacao
90ml di latte di soia

crostata alle fragole vegan

Procedimento:
Preparate la frolla facendo sciogliere in un pentolino a fuoco basso lo zucchero nell’acqua. Lasciate raffreddare.
A parte unite in una ciotola le farine con il lievito, aggiungete l’olio e poi l’acqua con lo zucchero. Impastate velocemente e riponete in frigorifero avvolta nella pellicola alimentare per almeno 1 ora.
Trascorso il tempo di riposo, preriscaldate il forno a 180°. Stendete la frolla e rivestite una tortiera di 16 cm di diametro oliata e leggermente infarinata. Bucherellate la frolla e cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti.

Nel frattempo preparate la mousse al cioccolato scaldando il latte con l’olio di cocco o il burro di cacao, senza far bollire il composto! Togliete dal fuoco e unite il cioccolato tagliato in piccoli pezzetti e mescolate fino a creare una crema liscia e omogenea. Lasciate raffreddare e riponete in frigorifero coperto con pellicola per qualche ora, meglio una notte intera.

Per la crema al cocco mescolate insieme il latte e la maizena, ponete su fuoco medio e mescolate fino a far addensare la crema. Togliete dal fuoco e aggiungete il malto, mescolando bene. Lasciate raffreddare coperta con pellicola a contatto, dopo di che sbattete brevemente la crema con le fruste.

Per la crema alla fragola mescolate insieme tutti gli ingredienti tranne le fragole, che frullerete a parte. Cominciate a cuocere la crema, quindi unite le fragole frullate (se non vi piacciono i semini potete filtrare il succo, io ho lasciate anche la polpa per rafforzare il colore) e lasciate addensare il tutto. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare coperta con pellicola a contatto.

Riprendete la mousse e con una frusta a mano sbattetela leggermente, fino a quando assumerà una consistenza più densa e cremosa.

Mettete le creme nella sac à poche con bocchetta liscia di medie dimensioni, mentre per la mousse al cioccolato io ho usato una bocchetta a stella.
Spalmate uno strato sottile di crema di fragole su tutta la superficie della frolla, poi decorate i bordi con ciuffi di mousse al cioccolato e al centro alternate una riga di crema al cocco e una di crema alle fragole. Decorate con fettine di fragole fresche e servite.

crostata fragole e cioccolato

Potete decorare la vostra frolla come preferite, alternando mousse e creme per bilanciare la torta al gusto, oppure come ho fatto io dividere le creme dalla mousse.

Io avevo della frolla al cacao in frigorifero e ho realizzato una frolla bicolore. Per farla è molto semplice: stendete le frolle e ricavate delle striscioline di pasta delle dimensioni che volete. Inumidite leggermente i lati con dell’acqua per far aderire meglio le frolle e unite frolla nera e bianca, stendete delicatamente con il mattarello e avrete una bellissima frolla a strisce!

 

Commenti

  • Carissima, ti auguro anch’io di realizzare i tuoi sogni. Sei così brava che te lo meriti! Questa crostata è adora ile e gli abbinamenti che hai scelto la rendono irresistibile!

  • Foto del profilo di Facebook

    Grazie Vanessa!!! 😀 I sogni a volte restano tali..ma spero non sia questo caso..e dipenderà da me!

  • Ciao Alessia, devo provare assolutamente questa crostata! Al momento i miei esperimenti di pasticceria veg non sono eclatanti…ma sono sicura che se seguo i tuoi consigli qualcosa di sicuramente buono riusciró a fare!!
    Un bacio

  • Foto del profilo di Facebook

    Almeno la frolla e la mousse te le consiglio davvero! Le faccio spesso e sono davvero buone! Sarebbe un grande onore vedere una mia ricettina rifatta da te Velia! 🙂
    un bacio

  • Buona è buona (lo so), è pure bellissima, posso solo desiderare di addentarne una fetta ^_^
    Ti abbraccio forte Ale

  • bella torta da presentar agli ospiti,fresca e colorata,bravissima

Commenta

Powered by themekiller.com watchanimeonline.co